Autotrasporto conto terzi a Milano

Quando parliamo del servizio di autotrasporto conto terzi a Milano parliamo di un servizio molto utile che offrono varie aziende che sono legate al mondo dei trasporti ed è una delle attività principali richieste in poche parole

 Praticamente parliamo di un’attività che non tutti possono fare perché ci sono delle leggi che la disciplinano come articolo 40 della legge 298 74 che la definisce come un attività imprenditoriale per dare dei servizi di trasporto in cambio di un corrispettivo

 Veramente c’è una grande differenza rispetto a chi trasporta cose solo per se stesso e quindi utilizzando i mezzi propri rispetto a  chi si occupa di autotrasporto merci per conto terzi ha molte norme e discipline che deve seguire chiaramente per dare alcune garanzie ai clienti potenziali

 Naturalmente come prima cosa per poter esercitare un’attività del genere bisogna avere il possesso della licenza di autotrasporto merci  per conto terzi e quindi di un’autorizzazione che è rilasciata dal Ministero dei Trasporti per  chi vuole svolgere questo tipo di servizio.

Per poterla ottenere come prima cosa bisogna essere iscritti all’albo nazionale degli autotrasportatori e poi bisognerà ottenere un’autorizzazione dagli Uffici Provinciali della motorizzazione civile della propria residenza  e in questo caso di Milano

 Un’altra cosa da dire molto importante è che questa autorizzazione ci permette di svolgere questo servizio in tutta l’Italia non solo nella nostra regione di residenza, ma soprattutto deve essere ottenuta per ogni autoveicolo del parco veicoli, e  non è che se ne abbiamo 10 ne possiamo ottenerne solo una.

Ci sono vari requisiti per poter ottenere questa licenza come per esempio Intanto una idoneità professionale  e quindi aver frequentato dei corsi di formazione specifici che poi danno il titolo professionale di gestore di trasporto.

 E poi ci vuole una capacità finanziaria d’impresa che riguarda almeno €9000 per il primo veicolo e  €5000 per i veicoli successivi.

E poi naturalmente c’è una sorta di idoneità morale e quindi chi possiede un’impresa di trasporto per  conto terzi non deve avere problemi particolari con la legge  e non deve essere stato dichiarato delinquente abituale e quindi aver riportato una sentenza definitiva per uno più condanne per reato non colposo

Non tutti possono avere a disposizione la licenza per autotrasporto conto terzi

 Un altro motivo per il quale questa licenza potrebbe non essere concessa se la persona in questione è stata condannata in via definitiva con applicazione di sanzioni amministrative per esercizio abusivo della professione come anche perché gli hanno sospeso la patente più volte

Questo trasporto di merci e cose per conto terzi può avvenire in vari modi e cioè con modalità  espresso che è il metodo più veloce, ma è per carichi ridotti e tra l’altro sono sempre cariche tracciabili ci può essere quella che viene chiamata groupage e quindi se si trasporta in un’unica volta più spedizione con destinazioni vicine e poi a carico completo cioè si trasporta esclusivamente quella merce in una sola

 Chiaramente una persona a parte accertarsi che l’azienda  compia tutti i requisiti di legge di avere anche una buona reputazione per quanto riguarda la puntualità.

Puoi Contattarci al numero 0238093736